Questo sito utilizza unicamente cookie tecnici (cookie di sessione, analytics e cookie di funzionalità).
Per saperne di più e per negare il consenso all’utilizzo dei cookie, clicca qui

S'informa che Zurich Investments Life S.p.A. ha approvato tre operazioni di fusione relative alle Gestioni Separate collegate ad alcuni prodotti assicurativi. Tutte le operazioni avranno quale data di effetto il 1° giugno 2016.

Le operazioni di fusione sono state comunicate a IVASS, secondo la normativa vigente, e il relativo iter istruttorio si è positivamente concluso. Le operazioni di fusione che verranno attuate sono le seguenti:

  • Operazione 1: Fusione per incorporazione delle Gestioni Separate ’Vis’ e ‘Minervir’ nella Gestione Separata ‘ZED 2000’, da ridenominarsi ‘Zurich Style’
  • Operazione 2: Fusione per incorporazione della Gestione Separata ‘Sistema Pensione’ nella Gestione Separata ‘V.I.P.’
  • Operazione 3: Fusione per incorporazione delle Gestioni Separate ‘Zurich Fund’ e ‘Sistema Futuro’ nella Gestione Separata ‘Zurich Trend’.

Ciascuna operazione, nel pieno rispetto delle disposizioni contenute nei regolamenti delle Gestioni Separate interessate, persegue l’interesse dei contraenti coinvolti. Il passaggio alle nuove Gestioni avverrà senza soluzione di continuità, nonché senza oneri né spese per i contraenti di polizze collegate alle operazioni di cui sopra e le regole di rivalutazione delle prestazioni non saranno modificate.

Le operazioni di fusione non comportano l’applicazione di alcun costo aggiuntivo alle polizze in essere e non ne modifica in alcun modo la natura e le condizioni economiche applicate.

Le Gestioni Separate più ampie che si verranno a costituire consentiranno a Zurich di diversificare maggiormente gli investimenti e di cogliere le opportunità dei mercati riducendo ulteriormente i rischi e stabilizzando i rendimenti con l’obiettivo di conseguire l’interesse di ciascun contraente.

Impatti per il cliente

Nessuna azione è richiesta da parte del cliente. Le informazioni di dettaglio verranno inviate a ciascun contraente nei tempi previsti dalla normativa vigente.

Impatti sulle polizze sottoscritte

Le operazioni di fusione non hanno alcun impatto sulle polizze sottoscritte dai clienti, in quanto le regole di rivalutazione in vigore sono preservate. Le condizioni contrattuali dei prodotti restano invariate e non è previsto alcun costo aggiuntivo per i clienti a seguito delle fusioni.



Consulta la Composizione e il Regolamento delle Gestioni Separate: