Questo sito utilizza unicamente cookie tecnici (cookie di sessione, analytics e cookie di funzionalità).
Per saperne di più e per negare il consenso all’utilizzo dei cookie, clicca qui

Un viaggio tranquillo inizia sempre da un’attenta preparazione. Studiare l’itinerario, controllare la perfetta efficienza del mezzo, caricare bene il veicolo, ripassare le regole da rispettare durante la guida, sono tutti accorgimenti che consentono di pianificare un viaggio in macchina sereno e sicuro.

Preparare il viaggio

Prima di partire fai verificare dal tuo meccanico di fiducia alcuni particolari fondamentali:

  • il sistema frenante
  • gli ammortizzatori
  • l’usura e la pressione dei pneumatici
  • la ruota di scorta
  • il funzionamento delle luci
  • l'efficacia delle spazzole di cristallo

Verifica sempre di avere in auto il gilet catarifrangente, il triangolo di segnalazione, una torcia e un kit di lampade e fusibili di scorta.

Prima di mettere in moto, non dimenticare di portare in viaggio con te:

  • patente di guida in corso di validità
  • libretto e certificato di proprietà del veicolo
  • contrassegno di assicurazione esposto e certificato con i dati della polizza
  • modello di Constatazione amichevole di incidente (Modulo Blu)
  • Carta verde internazionale
Caricare l’auto

Caricare l’auto è un’operazione che richiede tempo ed è preferibile effettuarla con calma qualche ora prima della partenza. Occorre distribuire il peso mettendo i carichi più pesanti in basso nel bagagliaio senza superare il peso consentito e non lasciare nessun oggetto senza che sia fissato nell’abitacolo.

Viaggiare informati

Studiare l’itinerario prima di partire consente di affrontare il viaggio con maggiore tranquillità, magari approfittando del percorso e delle tappe intermedie per scoprire luoghi nuovi e interessanti. Di seguito, alcuni link utili per calcolare il percorso in termini di strade, tempi e costi, e verificare le previsioni del tempo:

Le 12 regole del guidatore

Le 12 semplici regole che devi rispettare quando sei alla guida, per un viaggio più sicuro:

  • Mai le braccia troppo distese
    Per non sollevare le spalle dal sedile in curva e assumere una posizione scomoda.
  • Due mani sono meglio di una
    Mani sempre sul volante. La mano fissa sul cambio è da evitare
  • Attenzione al poggiatesta
    Regolatelo sempre portandolo qualche centimetro sopra il capo.
  • Cosa fare se in curva l'auto sbanda
    In caso di sovrasterzo evitare di frenare, per non accentuare la sbandata.
  • In caso di sottosterzo
    Rilasciare l’acceleratore per permettere alle ruote motrici di riprendere aderenza.
  • Cintura di sicurezza sempre e comunque
    Senza la cintura i rischi di infortunio aumentano ed essendo obbligatoria si può essere multati.
  • Sulla neve frenare il meno possibile
    L’aderenza è poca e frenare vuol dire bloccare i pneumatici. Usate il freno motore.
  • Piove? State lontani dal ciglio della strada
    Forti piogge riempiono i canali di scolo, aumentando i rischi di aquaplaning.
  • Aquaplaning, che fare?
    Non frenate, ma mantenete la direzione del volante costante per tutta la durata del fenomeno.
  • In autostrada meglio una vista "lunga"
    Concentrare la vista solo sull’auto che ci precede è sbagliato poiché la distrazione del conducente che ci sta davanti potrebbe essere fatale anche per noi.
  • In autostrada meglio andar piano?
    Meglio mantenere una velocità adeguata alle condizioni del traffico.
  • E se i freni non funzionano?
    Scalare le marce, frenando con il freno motore.
    (fonte: sicurauto)