Questo sito utilizza unicamente cookie tecnici (cookie di sessione, analytics e cookie di funzionalità).
Per saperne di più e per negare il consenso all’utilizzo dei cookie, clicca qui

Accordo Trenitalia-Zuritel: polizze auto a tariffe speciali per gli abbonati del trasporto regionale delle F.S.

Milano, 13 giugno 2001 - Chi usa il treno, spende meno per la polizza RC Auto.
Da oggi gli abbonati al Trasporto Regionale di Trenitalia potranno accedere a condizioni vantaggiose per le polizze assicurative delle loro autovetture personali.

Lo prevede la nuova convenzione siglata dalla società di trasporto del gruppo Ferrovie dello Stato e da Zuritel, il servizio assicurativo di vendita telefonica di Sicurtà 1879, compagnia del gruppo Zurich Italia.

L'accordo, finalizzato ad incentivare l'utilizzo del treno ed a ridurre il rischio di incidenti automobilistici sulle strade, prevede che tutti i possessori di abbonamento ferroviario mensile o annuale, emesso dalla divisione Trasporto Regionale di Trenitalia, possano ottenere risparmi sui premi delle polizze auto stipulate attraverso il servizio Zuritel.

Per accedere a questa offerta, attraverso la formulazione di un preventivo gratuito, gli abbonati del servizio ferroviario regionale possono contattare il numero verde dedicato 800 - 545.595, dal lunedì al sabato, dalle ore 9 alle ore 19.
Per effettuare preventivi a tariffa ridotta del premio RC Auto sarà necessario disporre, oltre ai dati relativi alla propria polizza, anche di quelli dell'abbonamento ferroviario in corso di validità.

L'accordo Trenitalia-Zuritel nasce dall'oggettiva constatazione del minor rischio che l'utente ferroviario rappresenta per le assicurazioni in virtù di un più limitato uso che fa dell'automobile. Questa offerta rappresenta inoltre un ulteriore tassello nel progetto orientato al raggiungimento del livello di equilibrio europeo tra trasporto individuale e trasporto collettivo. In questa direzione vanno infatti gli sforzi di miglioramento del servizio ferroviario, che si traducono in una serie di vantaggi per la clientela in termini di economicità, di rispetto dell'ambiente e, soprattutto nelle aree metropolitane, di tempi di viaggio ben inferiori rispetto a quelli stradali.