Questo sito utilizza unicamente cookie tecnici (cookie di sessione, analytics e cookie di funzionalità).
Per saperne di più e per negare il consenso all’utilizzo dei cookie, clicca qui

Le agevolazioni Zurigo sulla RC auto

La nuova polizza garantisce, nei primi due anni, un rendimento annuo del 4%. Nei tre anni successivi, il rendimento è legato all'andamento di un paniere di titoli azionari quotati nelle principali Borse mondiali

Milano, 29 maggio 2003 - Zurigo e Zurich International Italia, compagnie di assicurazione del gruppo Zurich Italia, in adesione al Protocollo d'intesa sull'assicurazione RC auto sottoscritto tra Governo, ANIA e le Associazioni dei Consumatori, applicheranno le seguenti agevolazioni che avranno decorrenza dalla prima data tecnicamente raggiungibile del 1° luglio 2003:

  • 1 Autodisciplina tariffaria
  • 1.1 le tariffe in vigore dal 1° gennaio non saranno aumentate fino alla fine del 2003
  • 1.2 riduzione del 5% delle tariffe in vigore nel 2003 per tutte le polizze (nuove e rinnovi) per auto, taxi, moto e ciclomotori sottoscritte da giovani di età compresa tra i 18 e i 24 anni
  • 1.3 riduzione del 5% delle tariffe in vigore nel 2003 per tutte le polizze (nuove e rinnovi) per i ciclomotori
    Inoltre, in aggiunta a quanto stabilito dal Protocollo d'intesa, Zurigo e Zurich International Italia, sempre dal 1° luglio 2003, ridurranno del 5% la tariffa relativa alle nuove polizze.
  • 2 Condizioni tariffarie di maggior favore per i proprietari di più veicoli.
    Saranno mantenute le agevolazioni che Zurigo e Zurich International Italia già prevedono per i propri clienti proprietari di più veicoli. Tali clienti infatti, già da due anni, al momento della sottoscrizione di una polizza per un altro veicolo di proprietà, vengono automaticamente inseriti nella scala bonus-malus in classe 11 se il veicolo acquistato è usato e in classe 10 se è nuovo, invece che in classe 14, come previsto dalla legge. Questo comporta una riduzione immediata della tariffa RC auto rispettivamente del 21% per la classe 11 e del 26% per la classe 10 con un vantaggio economico che si conserva negli anni successivi.

Zurigo e Zurich International Italia estendono inoltre la possibilità di usufruire di questa agevolazione anche ai componenti del nucleo familiare dei propri clienti che desiderano sottoscrivere una nuova polizza RC auto.

"Questo Protocollo d'intesa sull'assicurazione RC auto costituisce un significativo passo in avanti nel dialogo costruttivo avviato dal Ministro Marzano tra ANIA e i rappresentanti dei consumatori. " dichiara Francesco La Gioia, amministratore delegato del gruppo Zurich Italia " Proprio per questo abbiamo inteso, come gruppo Zurich Italia, dare subito segnali concreti del nostro impegno ad agevolare gli assicurati, certi che il nuovo clima di collaborazione consentirà di trovare soluzioni efficaci e vantaggiose per gli utenti, per le imprese di assicurazioni e per lo Stato non solo in tema di assicurazioni, ma anche per la sofferenza e le gravi implicazioni sociali che gli incidenti stradali comportano per tutti gli italiani."

Il gruppo Zurich Italia, presente in Italia da oltre 100 anni, è la consociata di Zurich Financial Services, gruppo finanziario a matrice assicurativa, che opera attraverso un network internazionale e concentra le proprie attività in Nord America, Gran Bretagna ed Europa Continentale. Fondato nel 1872, ha sede a Zurigo (Svizzera). E' presente in circa 60 paesi ed ha circa 68.000 collaboratori.

Per maggiori informazioni
Ufficio stampa gruppo Zurich Italia
Paolo Calvi Tel. 02 5966 2899 - cell 339 7121425
email: paolo.calvi@it.zurich.com