Questo sito utilizza unicamente cookie tecnici (cookie di sessione, analytics e cookie di funzionalità).
Per saperne di più e per negare il consenso all’utilizzo dei cookie, clicca qui

Gioca a Zuritel, da settembre con le nuove tariffe

Milano, 12 settembre - E' partita la nuova campagna pubblicitaria di Zuritel, la compagnia di assicurazioni telefonica e on line del gruppo Zurich Italia, pianificata su stampa, affissioni, radio e web con l'obiettivo di aumentare la notorietà e l'attrattività del marchio Zuritel e di far conoscere le nuove tariffe, ancora più vantaggiose, in vigore dall'inizio del mese.

Il concept della nuova campagna vuole far capire al consumatore che Zuritel è talmente economico per la polizza auto, da fa venir voglia di assicurare tutto.
Con un'immagine forte e suggestiva viene associato al certificato assicurativo un mezzo di trasporto non assicurabile, del mondo dell' infanzia o del tempo libero.

"L'idea è quella di mantenere un elemento di sorpresa e ironia", spiega Angelo Trotta, responsabile marketing del gruppo Zurich Italia, "per portare l'attenzione del pubblico oltre che sul risparmio, anche sui contenuti di servizio della polizza RC auto".

Zuritel S.p.A, che ha chiuso il 2004 con una raccolta premi superiore a 103 miilioni di euro e una crescita del 54% rispetto al 2003, è una società di Zurich Financial Services, un gruppo finanziario a matrice assicurativa che opera attraverso un network globale e concentra le proprie attività in Nord America ed Europa. Fondato nel 1872, ha sede a Zurigo (Svizzera), ed è presente in più di 50 paesi con circa 57.000 collaboratori.

 

Il gruppo Zurich Italia conta 1.000 collaboratori, oltre alla rete di 680 agenti, con 1,4 milioni di clienti, tra cui circa 50 mila aziende. Fa capo a Zurich Financial Services, gruppo finanziario a matrice assicurativa, che opera attraverso un network globale e concentra le proprie attività in Nord America ed Europa. Fondato nel 1872, Zurich Financial Services ha sede a Zurigo (Svizzera) ed è presente in più di 50 paesi con circa 57 mila collaboratori.