Questo sito utilizza unicamente cookie tecnici (cookie di sessione, analytics e cookie di funzionalità).
Per saperne di più e per negare il consenso all’utilizzo dei cookie, clicca qui

Lo spot di Zurich diventa interattivo

La campagna pubblicitaria “Because change happenz” lanciata a metà marzo dal gruppo assicurativo Zurich su stampa e tv, ora approda anche sul web con il concorso “Cosa succederebbe se…”.

Il minisito www.cosasuccederebbese.it che promuove l’iniziativa, accessibile dal sito www.zurich.it, invita il visitatore a guardare lo spot TV e a rispondere a poche semplici domande per partecipare all’estrazione di un Tv color LCD 32” e di 4 videocamere digitali Samsung.

Il progetto, curato dalla struttura Marketing & Communications di Zurich Italia in collaborazione con Nurun Italia - agenzia web che fornisce soluzioni di consulenza e sviluppo per progetti di comunicazione su media interattivi - mira ad aumentare la notorietà del brand Zurich, l’attenzione verso il messaggio pubblicitario e ad incrementare il numero di visitatori del sito internet.

L’iniziativa è accompagnata da una campagna di web advertising: un video-banner realizzato utilizzando alcune scene dello spot, invita il visitatore a scoprire il minisito e a partecipare al concorso. La pianificazione sui siti www.repubblica.it, www.corriere.it, www.borsaitalia.it, www.virgilio.it è curata da Zenith Optimedia.

Angelo Trotta, responsabile Marketing di Zurich Italia, ha spiegato: “La campagna partita a metà marzo ha l’obiettivo di accrescere la riconoscibilità del marchio e di caratterizzarlo con valori di innovatività e attenzione all’evolversi del mercato: quindi, dopo aver avviato l’operazione di visibilità sui media tradizionali, siamo passati al web, che consente un coinvolgimento diretto dei consumatori, dando loro la parola anche per quanto riguarda il gradimento della campagna”.

Il gruppo Zurich Italia conta oltre 1.000 collaboratori, una rete di 730 agenti assicurativi e 1,4 milioni di clienti, tra cui circa 50 mila aziende. Fa parte del Gruppo Zurich Financial Services, che fornisce servizi finanziari a nucleo assicurativo attraverso una rete globale di sedi e filiali in Nord America ed Europa, oltre che nell'Area asiatica del Pacifico, in America Latina e in altri mercati internazionali. Fondato nel 1872, il Gruppo ha la sede centrale a Zurigo e conta circa 55 mila collaboratori, dedicati ai propri clienti in oltre 120 Paesi.

Ufficio stampa: Twister communications group, Milano, t. 02 438114200
Giovanni Landolfi cell. 335 7117028
Maria Novella Fabretti cell. 338 8144526