Questo sito utilizza unicamente cookie tecnici (cookie di sessione, analytics e cookie di funzionalità).
Per saperne di più e per negare il consenso all’utilizzo dei cookie, clicca qui

Zurich fa formazione sulla sicurezza nell’edilizia, con Saie (Salone internazionale dell’industrializzazione edilizia) e Edilio.it

Milano, 20 settembre 2006. Il gruppo Zurich Italia investe nella prevenzione degli incidenti nei cantieri edili, attraverso un programma di aggiornamento professionale riservato ai professionisti, operatori del settore e studenti universitari. Il corso, a partecipazione gratuita, si svolgerà al Politecnico di Milano dal 26 al 28 settembre, con il titolo: “Sicurezza in edilizia: il punto della situazione su Dpr 222/2003 e ultime novità normative. Obblighi, responsabilità e nuove sfide per i soggetti coinvolti”.

L’iniziativa è nata in collaborazione con Saie - il Salone internazionale dell’industrializzazione edilizia, che si svolge ogni anno a Bologna nel mese di ottobre - e Edilio.it, il portale internet dedicato al mondo della progettazione.

Le prime due giornate saranno incentrate sull’importanza della progettazione della sicurezza all’interno del processo edilizio, mentre la terza sarà dedicata all’aggiornamento normativo sulla sicurezza.

“Per le imprese edili la sicurezza ha un valore strategico – spiega Nicoletta Fiore, responsabile area professioni di Zurich – perché consente di diminuire gli incidenti e i difetti di costruzione, accrescere la qualità dei manufatti e ridurre i costi di assicurazione, grazie al miglioramento del profilo di rischio dell’impresa”.

Il secondo appuntamento si svolgerà al Saie, alla Fiera di Bologna, dal 25 al 29 ottobre, dove Zurich sarà presente con uno stand. Inoltre, nell’ambito della manifestazione, la compagnia assicurativa proporrà un seminario sui cambiamenti introdotti, per le imprese di costruzioni, dalla Legge 210 riguardante la tutela degli acquirenti di immobili da costruire.

 

Il gruppo Zurich Italia conta oltre 1.000 collaboratori, una rete di 730 agenti assicurativi e 1,4 milioni di clienti, tra cui circa 50 mila aziende. Fa parte del Gruppo Zurich Financial Services, che fornisce servizi finanziari a nucleo assicurativo attraverso una rete globale di sedi e filiali in Nord America ed Europa, oltre che nell'Area asiatica del Pacifico, in America Latina e in altri mercati internazionali. Fondato nel 1872, il Gruppo ha la sede centrale a Zurigo e conta circa 55 mila collaboratori, dedicati ai propri clienti in oltre 120 Paesi.

Per informazioni alla stampa:
Ufficio stampa Zurich Italia: Twister communication Group
Giovanni Landolfi, cell. 335 7117028, tel. 02 438114200
Maria Novella Fabretti, cell. 338 7780401, tel. 02 438114214