• Rispetta l'ambiente. Pensaci prima di stampare.

A casa dovresti trovare protezione, conforto e rassicurazione per preservare pace e serenità , assicurati di avere sotto controllo i possibili rischi diversi in ambito domestico. Un semplice comportamento quotidiano può aiutare a prevenire pericoli o mitigare gli effetti di avvenimenti dannosi: consapevolezza è già prevenzione

Incendi e danni alla proprietà

In casa, i rischi aumentano con impianti vecchi e non a norma: malfunzionamenti dei sistemi di riscaldamento o degli impianti elettrici sono infatti tra le prime cause di incendio. Impianti a canne fumarie devono essere periodicamente controllati da tecnici qualificati: la mancata manutenzione e verifica della sicurezza degli impianti è la prima responsabile di fughe di gas e corto circuiti.

Per prevenire situazioni di pericolo, segui altri piccoli accorgimenti quotidiani:

- tieni gli oggetti infiammabili lontani da fonti di calore, sia da apparecchi elettrici, che potrebbero andare in cortocircuito;

chiudi sempre il rubinetto principale del gas; se il tubo è in gomma, sostituiscilo alla sua data di scadenza;

stacca la presa dell'antenna del televisore in occasione di temporali o nel caso di lunghe assenze da casa;

- non sovraccaricare le prese di corrente con prolunghe e derivazioni multiple (ciabatte);

- Attenzione ai mozziconi di sigarette: non lasciarli vicino ad oggetti infiammabili o gettarli insieme a carta... ma anche prima che diventino mozziconi, evita di fumare a letto o in poltrona con il rischio di addormentarti

Incidenti e infortuni domestici

La casa non è purtroppo sempre sinonimo di sicurezza; a rischio di incidente tra le pareti domestiche sono soprattutto donne, anziani e bambini. La dinamica più frequente è tipica di incidente (40% secondo i dati del Dipartimento Medicina del Lavoro dell'IPSEL) è la caduta, che colpisce soprattutto gli anziani.

Oltre a ridurre barriere architettoniche in genere, qualche precauzione specifica può aiutare a prevenire gli incidenti domestici, rendendo più sicura la vita tra le mura di casa:

- illumina quanto più possibile gli ambienti: in una camera buia ci si muove con meno sicurezza;

- limiita l'uso di tappeti (a rischio di inciampo) e di superfici scivolose;

- introduci supporti come corrimano, soprattutto nei pressi delle scale;

- fondamentali in bagno tappetini di gomma antiscivolo e maniglioni per doccia o vasca;

- dotati di una cassetta del pronto soccorso ben attrezzata, con l'accortezza di tenerla in un luogo a portata di adulto e non di bambino, e ricordati di monitorare la scadenza dei prodotti in questa contenuti

Possibili furti in casa

Già solo il timore di un furto in casa, con l'idea di essere violati nella propria intimità, è spesso fonte di stress e ansia. Per contrastare l'azione dei ladri e ridurre le possibilità di furti, segui alcuni pratici consigli:

- fai sembrare sempre abitata la casa: i ladri colpiscono soprattutto dove sanno di non trovare nessuno; quando esci, fai in modo che la tua assenza non sia evidente... lasci accese un paio di luci (meglio se altyernate con un timer) e magari anche una TV o una radio;

- prima e fondamentale misura di sicurezza è la resistenza della porta d'ingresso: più a lungo è in grado di resistere, grazie a blindatura e qualità della serratura, meno scontato sarà l'esito di un tentativo di furto;

- investi in serramenti di qualità, con serrature più sicure; oltre a proteggerti dalle effrazioni, finestre con doppio vetro riducono i consumi di riscaldamento e climatizzazione; per piano terra e primo piano, istalla grate di protezione e/o vetri antisfondamento;

- istalla un sistema di allarme, possibilmente collegato con i numeri di emergenza; non esiste una tipologia di dispositivi antifurto in assoluto migliorare o più sicura delle altre; un professionista potrà consigliarti il sistema di allarme più adatto per la tua abitazione;

- tieni un registro di eventuali oggetti di valore (opere d'arte, antiquariato, gioielli): in caso di furto, avere fotografie e ricevute fiscali dei propri preziosi è utile per recuperare i beni con l'aiuto delle forte dell'ordine, oltre che per dare prova all'assicurazione del loro possesso.

Rischi di danni a terzi

Finché va tutto bene, spesso non ci si pone il problema: quando poi succede qualcosa, non solo è troppo tardi per porvi rimedio, mai si rischia nei casi più gravi di perdere la propria serenità, oltre al proprio patrimonio. Tanti e diversi sono infatti i casi della vita familiare che, a seguito di un fatto doloso o colposo, possono provocare danni fisici o materia a terzi; danni per i quali vi è poi obbligo di risarcimento.

Per potersi cautelare con una polizza assicurativa adeguata, è importante identificare quali sono i rischi potenziali, che possono aumentare in funzione di fattori differenti, come ad esempio:

- se hai spesso ospiti in casa

- se hai figli minorenni

- se hai animali domestici

- se hai collaboratori domestici baby sitter

- se hai piante in giardino o sul balcone

- se ti muovi frequentemente in bicicletta

Vicino a te

Al tuo fianco ogni volta che ne hai bisogno

X
Questo sito utilizza unicamente cookie tecnici (cookie di sessione, analytics e cookie di funzionalità). Per saperne di più e per negare il consenso all’utilizzo dei cookie,
clicca qui
Accetto